Via Emilia
 
Quattro film sull'Emilia Romagna - marzo/maggio '04




VIA EMILIA 
 QUATTRO FILM SULL'EMILIA-ROMAGNA
 
martedì 30 marzo 2004
MONDONUOVO
di Davide Ferrario
con Gianni Celati
intervengono Gianni Celati, Davide Ferrario
 
lunedì 19 aprile
DUE O TRE COSE CHE SO DI LEI – La Romagna di Tonino Guerra
di Francesco Conversano e Nene Grignaffini
con Tonino Guerra
intervengono Francesco Conversano, Nene Grignaffini, Ivano Marescotti
 
lunedì 3 maggio
BOLOGNA E BOLOGNA
di Francesco Conversano e Nene Grignaffini
testo e voce di Roberto Roversi
intervengono Edmondo Berselli, Francesco Conversano, Nene Grignaffini
 
martedì 11 maggio
SEGNI PARTICOLARI – Appunti per un film sull'Emilia-Romagna
di Giuseppe Bertolucci
da un'idea di Carlo Lucarelli
intervengono Giuseppe Bertolucci, Carlo Lucarelli 
 
Correggio – Palazzo dei Principi - Sala conferenze - ore 21 – Ingresso libero 
Info:  BIBLIOTECA COMUNALE  "GIULIO EINAUDI"    (0522- 693296)

 

VIA EMILIA È UN PROGETTO DI QUATTRO FILM-DOCUMENTARI DEDICATI ALL'EMILIA-ROMAGNA;  QUATTRO FILM RACCONTATI DA QUATTRO SCRITTORI CHE IN QUESTA TERRA SONO NATI  E A QUESTA TERRA HANNO DEDICATO PARTE DELLA LORO VITA ARTISTICA. 

LA VIA EMILIA ATTRAVERSA E UNISCE UNA CITTÀ-REGIONE, UNA CITTÀ-METROPOLI CHE VA DA PIACENZA A RIMINI.

LA VIA EMILIA SI ESTENDE LUNGO UNA REGIONE RICCA DI PRIMATI, DI GENIO E DI TALENTO,  DI CREATIVITÀ, DI RICCHEZZA E DI CONTRADDIZIONI; UNA TERRA DI UOMINI E DI SAPERI,  DALLE RADICI PROFONDE E SEMPRE ATTENTA AI CAMBIAMENTI E SENSIBILE ALLA CULTURA;  UNA TERRA DI CITTÀ VIVIBILI E DI PERSONE DISPONIBILI ALL'INCONTRO E ALLO SCAMBIO.

VIA EMILIA È STATO PER NOI UN MODO POSSIBILE DI POTER RACCONTARE QUESTA TERRA 

ATTRAVERSO LE VOCI DI  SCRITTORI IN ESSA RADICATI: SCRITTORI NOIR, SCRITTORI VISIONARI E SURREALI,  POETI, SCENEGGIATORI.

COME IL POETA ROBERTO ROVERSI, CHE RACCOGLIE UNA SERIE DI RIFLESSIONI SULLA MODERNA  E CONTRADDITTORIA CITTÀ DI BOLOGNA, OGGI PIÙ CHE MAI CONFUSA E LONTANA DAI FASTI DEGLI ANNI IN CUI RAPPRESENTAVA UN LABORATORIO E UN MODELLO POSSIBILE DI VIVIBILITÀ SOCIALE.

O LO SCENEGGIATORE TONINO GUERRA CHE RIVISITA IN FORMA POETICA IL "SUO" MICROCOSMO -LA ROMAGNA- ATTRAVERSO UN PERCORSO POETICO E AUTOBIOGRAFICO TRA POESIA, SCRITTURA E CINEMA.

E INFINE GLI SCRITTORI GIANNI CELATI E CARLO LUCARELLI CHE PERCORRONO ED "ESPLORANO" PAESAGGI REALI E SURREALI, ITINERARI GEOGRAFICI ED INTERIORI, DALLA BASSA PADANA AL DELTA DEL PO  LUNGO L'ASSE URBANO E NOTTURNO DELLA METROPOLI-EMILIA.

QUATTRO MODI DIVERSI DI RACCONTARE UNA REGIONE; QUATTRO RAPPRESENTAZIONI DIFFERENTI DI UNO STESSO LUOGO;  QUATTRO SGUARDI E ALTRETTANTE POSSIBILITÀ DI GUARDARE CON GLI OCCHI DI "OSSERVATORI PRIVILEGIATI"  E DISINCANTATI I TERRITORI DELL'EMILIA-ROMAGNA,  QUELLI PIÙ FREQUENTATI E CONSUETI, MA ANCHE QUELLI PIÙ PERSONALI, INTERIORI.
 
 
A CURA DI:  FRANCESCO CONVERSANO, NENE GRIGNAFFINI
PRODUZIONE: MOVIE MOVIE
IN COLLABORAZIONE CON: FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA,
REGIONE EMILIA-ROMAGNA, PROVINCIA DI BOLOGNA, RAI EDUCATIONAL direttore GIOVANNI MINOLI






Sei qui: HOME | > archivio news
 
Punto
a Palazzo Principi: Utopie Cispadane _ Pier Vittorio Tondelli
Punto
"Un racconto sul vino" compie trent'anni.
Punto
I libri di Tondelli strumento per capire questa terra oggi


>> ARCHIVIO NEWS DAL 2002

>> ARCHIVIO NEWS 1998 - 2002