45 minuti per dieci anni. Gli anni ottanta nelle parole di Pier Vittorio Tondelli
 

Il Centro di documentazione
"Pier Vittorio Tondelli"
di Correggio
presenta


QUARANTICINQUE MINUTI
PER DIECI ANNI
- Gli anni ottanta nelle parole di Pier Vittorio Tondelli -

Tentativo teatrale di
Andrea Libero Gherpelli

Voce recitante
Andrea Libero Gherpelli

Musiche di
Fabrizio Tavernelli

    PRESENTAZIONE

    Decennio del rampantismo, dell'individualismo, della rivoluzione elettronica iniziata nel segno del computer e approdata ai riti del fax, anni dei guadagni veloci di Borsa, dell'ossessione pubblicitaria, del Made in Italy, del trionfo dell'immagine sui contenuti, delle apparenze e delle forme sulla sostanza; anni degli Yuppie e dei paninari, dei quiz televisivi e delle sfilate di moda. Dei pensieri deboli e dei fisici robustissimi di Rambo e Schwarzenegger. Della Disco dance, dell'acid music. Delle vacanze in massa a Ibiza, Mykonos e a Malindi. Delle discoteche e dell'agriturismo. Delle mega discoteche in cui tutti ballano, ridono, bevono, si insultano, si spogliano, tirano mattina e magari cappottano con la BMW di papà, parlando al telefonino cellulare.

    Gli anni ottanta.

    Pier Vittorio Tondelli ne è testimone in maniera partecipa e diretta attraverso frammenti, reportage, illuminazioni interiori e riflessioni.

    In viaggio nella fauna trend di "provincia" che ha contribuito a rivestire quegli stessi anni '80, vacui e superficiali in apparenza, di contenuti e sperimentazioni, al punto da proporre come capitale morale del decennio non più una città, ma l'intera provincia italiana.

    In viaggio, nella parte degli anni ottanta più creativa e sperimentale.

    In viaggio, quarantacinque minuti,
    per dieci anni.

    Andrea Libero Gherpelli

    Fin da bambino recita, canta e suona nella sua città, Correggio, nella provincia di Reggio Emilia.
    Arriva a Roma nel 2000 dove vince una borsa di studio all'Accademia d'Arte Drammatica "S.D'Amico", lavora come attore per grosse produzioni RAI, Mediaset, Sky e BBC.
    Parallelamente alla carriera attoriale, mantiene sempre viva la sua attività creativa di attore cantante musicista attraverso un continuo confronto e scambio con la variegata scena teatral musicale romana.
    Nel 2004 incontra il regista Marco Maltauro partecipando alle serate di "RIVISTA" al Teatro Colosseo.
    Da allora parte una collaborazione che passando attraverso un "EDIPO RE" di grande suggestione e impatto, approda a diversi progetti di altrettanto forte impatto emotivo, Cabaret d'autore e Teatro-Canzone.
    Oggi dopo un ruolo di primo piano nella serie televisiva "La Freccia Nera", ritorna a Correggio reinventandosi in una serata dedicata all'amato Pier Vittorio Tondelli e agli anni '80.
Andrea Libero Gherpelli
    347.931.63.64
    grpl@libero.it
    www.gherpo.com




Sei qui: HOME | > news
 
Punto
a Palazzo Principi: Utopie Cispadane _ Pier Vittorio Tondelli
Punto
"Un racconto sul vino" compie trent'anni.
Punto
I libri di Tondelli strumento per capire questa terra oggi


>> ARCHIVIO NEWS DAL 2002

>> ARCHIVIO NEWS 1998 - 2002