Pier Vittorio Tondelli 1955-2005
 



Il 14 settembre 2005 Pier Vittorio Tondelli avrebbe compiuto cinquant'anni.
Non per caso, ma a testimonianza di quanto la sua figura sia ancora vitale nell'attuale panorama letterario italiano, il 2005 è stato (e sarà) caratterizzato da importanti iniziative editoriali e culturali che lo vedono ancora protagonista di rilievo, a quasi 14 anni dalla scomparsa.
Ad esempio, in occasione del 50° anniversario della sua fondazione, la Casa editrice Feltrinelli ha deciso di ristampare dieci titoli storici del suo catalogo, con la stessa copertina della prima edizione; in questa sceltissima collana "Vintage" è stato inserito anche il primo romanzo di Tondelli, Altri libertini. Presso la stessa casa editrice è altresì uscita (nella collana economica) la decima edizione di "Pao pao".
Da Rimini e da Riccione, in occasione del ventennale dell'uscita del romanzo Rimini e del Premio speciale della Giuria del Premio Riccione a La notte della vittoria - il testo teatrale che poi Tondelli chiamerà Dinner Party - arriva un doppio omaggio: due volumi singoli, che verranno successivanete riuniti in un cofanetto, destinati a documentare l'interesse, i viaggi, il lavoro di Tondelli sulla Riviera romagnola, entrambi curati da Fulvio Panzeri ed editi da Guaraldi.
Qualche mese fa è uscito il nuovo libro di Enrico Palandri, intitolato Pier. Tondelli e la generazione (Laterza), nel quale l'autore ha scelto proprio Tondelli come interlocutore virtuale per svolgere un'analisi originale e profonda degli anni '70 e '80; si tratta di un'opera importante che ha già avuto vasta eco nelle pagine culturali di quotidiani e riviste.
Oltre a queste – alle quali il nostro sito ha dedicato specifici dossiers – si sono svolte (o si svolgeranno) diverse altre iniziative (libri, incontri pubblici, articoli e altro) dedicate a Tondelli.
Noi stessi – oltre alla nuova edizione dei Premi a lui intitolati - stiamo organizzando per la metà di dicembre un ricco programma di attività nell'ambito delle consuete "giornate Tondelli".

A questo anniversario, al cinquantesimo "compleanno" di Pier Vittorio, vogliamo tuttavia riservare uno spazio specifico, dedicandogli un ricordo su questo sito che sappiamo essere diventato un punto di riferimento per molti studiosi e lettori dello scrittore correggese.
Un ricordo che non sia solo l'occasione per un ulteriore approfondimento critico dell'opera tondelliana – che peraltro è il compito precipuo del nostro Centro di documentazione e che in questo stesso sito mette già a disposizione una notevole quantità di informazioni e di documentazione – ma che sia altresì, anzi in questo caso soprattutto, un omaggio affettuoso al ragazzo Viki, al giovane Pier, oltre che allo scrittore Tondelli.
Abbiamo, quindi, chiesto innanzitutto un ricordo ai famigliari, abbiamo costruito un piccolo album fotografico con immagini poco conosciute o addirittura inedite (grazie proprio alla disponibilità della famiglia); abbiamo realizzato una breve antologia di testi di Tondelli in cui egli mette a nudo la sua intimità di uomo e di scrittore (corredandola con l'inizio del suo tema all'esame di maturità e la copertina della sua tesi di laurea); abbiamo creato due sezioni dedicate, rispettivamente, ad articoli e iniziative dedicate a questo anniversario – che continueremo ad aggiornare per tutto l'anno; c'è, infine, un testo che tenta di delineare i rapporti fra Tondelli e Correggio.
La sua città non è stata sempre comprensiva e generosa nei confronti di questo suo figlio, ma è altresì vero che qui, per tanti, Pier Vittorio non è stato (e non è) solo uno scrittore da leggere o da studiare, ma anche un compagno di giochi, di scuola, di esperienze culturali … un amico.




Sei qui: HOME | > archivio news
 
Punto
a Palazzo Principi: Utopie Cispadane _ Pier Vittorio Tondelli
Punto
"Un racconto sul vino" compie trent'anni.


>> ARCHIVIO NEWS DAL 2002

>> ARCHIVIO NEWS 1998 - 2002